Numero ERMES: 081-18086292

Napoli, arresti all'ospedale S. G. Bosco

  • Valutazione gratuita del caso

  • Spese legali solo a risarcimento ottenuto

Avvocato per risarcimento da malasanità
Avvocato per risarcimento da malasanità

Il Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, su delega del Ministro dell'Interno, ha nominato la Commissione di accesso presso l'Asl Napoli 1 per verificare l'eventuale sussistenza di tentativi di infiltrazione e/o di collegamenti della criminalità organizzata nel contesto dell'amministrazione della suddetta Asl, nella cui gestione è ricompreso l'ospedale San Giovanni Bosco, interessato da una recente vicenda giudiziaria.

Secondo quanto emerso da una recente indagine della magistratura alcuni esponenti dei clan di Secondigliano si sarebbero serviti anche di alcune strutture dell'ospedale come base logistica.

Alla luce di questi fatti è intervenuto anche il ministro della Salute Giulia Grillo.

I componenti della commissione sono il prefetto Santi Giuffrè Maria Teresa Mincione, in servizio presso il Provveditorato alle Opere pubbliche della Campania, Molise, Puglia e Basilicata, e il dirigente di II fascia Marco Serra, in servizio presso il Ministero dell'Interno.

Fonte della notizia: Tele Club Italia.

Racconta il tuo caso di malasanita'





* Inviando il form, si accetta la nostra politica sulla privacy

Vuoi una risposta più rapida?



Compila il form, metti 'mi piace' alla nostra pagina Facebook e sarai contattato entro 48 ore da un nostro consulente!



Dove operiamo

L'Associazione ERMES, con sede principale a Napoli, è attiva su tutto il territorio nazionale, in particolare nel Mezzogiorno d'Italia, nelle regioni e province di seguito indicate:

Sul territorio della Regione Campania, l'Associazione opera nelle città e province di Napoli, Avellino, Benevento, Caserta e Salerno.
Sul territorio della Regione Lazio, l'Associazione opera nelle città e province di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo.
Sul territorio della Regione Molise, l'Associazione opera nelle città e province di Campobasso e Isernia.
Sul territorio della Regione Puglia, l'Associazione opera nelle città e province di Bari, Barletta-Andria-Trani (BAT), Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto.
Sul territorio della Regione Basilicata, l'Associazione opera nelle città e province di Potenza e Matera.
Sul territorio della Regione Calabria, l'Associazione opera nelle città e province di Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria e Vibo Valentia.
Sul territorio della Regione Sicilia, l'Associazione opera nelle città e province di Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Ragusa, Siracusa e Trapani.

Perché rivolgersi a noi?

Tuteliamo i diritti dei cittadini fornendo, in modo gratuito, un servizio di consulenza medico-legale di grande professionalità che può evidenziare responsabilità medica.

In presenza degli estremi per intraprendere un'azione e richiedere un risarcimento, il cliente potrà accordarsi direttamente con un avvocato suggerito dall'Associazione, con il quale portare avanti l'azione legale e concordare un compenso che verrà pagato, il più delle volte, solo a risarcimento ottenuto.

Raccontaci la tua esperienza di malasanità, ti aiuteremo ad ottenere giustizia.