Numero ERMES: 081-18086292

Malasanità a Matera

  • Valutazione gratuita del caso

  • Spese legali solo a risarcimento ottenuto

Errore medico e malasanità a Matera

Malasanità a Matera

Se sei un cittadino di Matera e sei stato vittima di un errore medico, puoi contattare l'Associazione ERMES (Errore Medico Sanitario) per valutare la possibilità di un'azione legale per ottenere un risarcimento economico del danno.

L'Associazione ERMES si occupa di monitorare ed analizzare i casi di malasanità, allo scopo di sensibilizzare e prevenire futuri errori dovuti a cause di negligenza.

Il progetto fa capo ad una squadra di avvocati con esperienza pluriennale, specializzati nel risarcimento dei danni derivanti da errore medico.

La cronaca riporta alcuni casi di malasanità legati alla città di Matera, causati da imperizia o negligenza medica.

Nell'ottobre 2017 una bambina di Matera di 9 anni è morta senza una precisa diagnosi, ma nel sangue della piccola c'erano tracce di metanolo, una sostanza alcolica tossica per l'organismo umano. (Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno)

Le persone di Matera che hanno subito un danno per negligenza medica, possono richiedere un risarcimento al medico colpevole di malasanità, al personale sanitario o alla struttura presso la quale è avvenuto l'intervento, ad esempio un ospedale o una clinica.

Se abiti a Matera, l'Associazione ERMES offre una consulenza assolutamente gratuita e senza impegno per la valutazione del danno medico, al solo scopo di informare l'interessato sulla possibilità di richiedere un risarcimento economico per responsabilità medica.

Racconta il tuo caso di malasanita'





* Inviando il form, si accetta la nostra politica sulla privacy

Vuoi una risposta più rapida?



Compila il form, metti 'mi piace' alla nostra pagina Facebook e sarai contattato entro 48 ore da un nostro consulente!



Dove operiamo

L'Associazione ERMES, con sede principale a Napoli, è attiva in tutta la Regione Basilicata, nelle città e province di seguito indicate:

Sul territorio della provincia di Potenza, oltre che nel capoluogo, l'Associazione opera nelle città di Abriola, Acerenza, Albano di Lucania, Anzi, Armento, Atella, Avigliano, Balvano, Banzi, Baragiano, Barile, Bella, Brienza, Brindisi Montagna, Calvello, Calvera, Campomaggiore, Cancellara, Carbone, Castelgrande, Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Castelmezzano, Castelsaraceno, Castronuovo di Sant'Andrea, Cersosimo, Chiaromonte, Corleto Perticara, Episcopia, Fardella, Filiano, Forenza, Francavilla in Sinni, Gallicchio, Genzano di Lucania, Ginestra, Grumento Nova, Guardia Perticara, Lagonegro, Latronico, Laurenzana, Lauria, Lavello, Maratea, Marsico Nuovo, Marsicovetere, Maschito, Melfi, Missanello, Moliterno, Montemilone, Montemurro, Muro Lucano, Nemoli, Noepoli, Oppido Lucano, Palazzo San Gervasio, Paterno, Pescopagano, Picerno, Pietragalla, Pietrapertosa, Pignola, Rapolla, Rapone, Rionero in Vulture, Ripacandida, Rivello, Roccanova, Rotonda, Ruoti, Ruvo del Monte, San Chirico Nuovo, San Chirico Raparo, San Costantino Albanese, San Fele, San Martino d'Agri, San Paolo Albanese, San Severino Lucano, Sant'Angelo Le Fratte, Sant'Arcangelo, Sarconi, Sasso di Castalda, Satriano di Lucania, Savoia di Lucania, Senise, Spinoso, Teana, Terranova di Pollino, Tito, Tolve, Tramutola, Trecchina, Trivigno, Vaglio Basilicata, Venosa, Vietri di Potenza, Viggianello, Viggiano.
Sul territorio della provincia di Matera, oltre che nel capoluogo, l'Associazione opera nelle città di Accettura, Aliano, Bernalda, Calciano, Cirigliano, Colobraro, Craco, Ferrandina, Garaguso, Gorgoglione, Grassano, Grottole, Irsina, Miglionico, Montalbano Jonico, Montescaglioso, Nova Siri, Oliveto Lucano, Pisticci, Policoro, Pomarico, Rotondella, Salandra, San Giorgio Lucano, San Mauro Forte, Scanzano Jonico, Stigliano, Tricarico, Tursi, Valsinni.